terranova

Cane terranova

Caratteristiche del cane terranova

Il cane Terranova, fisicamente è come il San Bernardo, e soccorre le persone inondate dalla neve e nel mare in tempesta.

Furono fatte diverse ipotesi circa le sue origini. C’è chi diceva che tale razza fu introdotta dagli Inglesi, i quali l’addestravano accuratamente, come ausilio nella pesca del merluzzo, e come cane da salvataggio nel momento in cui qualche pescatore finiva in mare.

Altri sostengono che il tipo vero e proprio, di colore nero, esiste da moltissimi anni, di formazione autoctona.

Altri ancora sostengono che sia stato il risultato di un incrocio tra cani da slitta scandinavi e il cane del Labrador. Tale ipotesi è forse la più attendibile.

Questo cane si avvicina al Molosso, anche se leggermente modificato.

In Italia, il Terranova, non è tenuto molto in considerazione.

E’ un cane che grazie al suo carattere leale verso il padrone, è in grado di difendere accuratamente la sua dimora, non permettendo agli estranei di avvicinarsi.

Questo cane vive comodamente in ogni parte, anche se preferisce quelle zone dove ha la possibilità di tuffarsi in acqua.

Di carattere, è molto dolce e mansueto.

Ne esiste un tipo chiamato Landseer, nel quale il manto cambia colore.

Apparentemente è un cane che inquieta per la sua grande attività e potenza. Si muove con scioltezza ed è dotato di un’ossatura abbastanza solida.

Per quanto riguarda l’altezza è preferita una statura media di 70 cm per il maschio e 65 cm per la femmina.

Il peso, nei maschi è di 63-67 kg e nelle femmine di 49,5-54 kg.

Gli occhi sono piuttosto piccoli, bruni e infossati.

Gli orecchi sono piccoli, attaccati all’indietro e sono ricoperti di peli corti.

La sua coda è abbastanza lunga, spessa e ricoperta da molti peli. Quando il cane è in stato di riposo va verso il basso e si ricurva leggermente alla punta, quando invece è in moto, è portata sollevata. Quando è in stato di eccitazione, è portata in senso orizzontale e leggermente ricurva alla punta.

Il pelo del cane è denso e di natura oleoso, in grado di resistere all’acqua.

Il cane di Terranova è possibile trovarlo in questi colori:

  • nero giavazzo con dei riflessi blu;
  • può essere di un colore qualsiasi, non solo nero, ma si prediligono il bianco e nero e il nero e il bronzo.

Il mantello del Landseer è maestoso per le macchie.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove + 3 =