Riesenschnauzer

Cane RiesenSchnauzer

Caratteristiche del cane RiesenSchnauzer

Il cane Riesenschnauzer si sviluppò in Baviera. E’ la forma più grande dello Schnauzer.

Si dice che fu un mandriano a crearlo. Esso voleva un cane con i caratteri psico-fisici dello Schnauzer, ma più grande di dimensioni. Iniziò così alcuni incroci tra Schnauzer e cani da mandria della zona. Successivamente fece un ulteriore incrocio con un Alano nero.

Secondo altre fonti, il Riesenschnauzer deriverebbe dal Bovaro delle fiandre.

Veniva impiegato soprattutto per condurre le mandrie, ma restava il cane preferito dei macellai locali.

Nei primi anni del nostro secolo, in Baviera veniva usato in polizia e nei servizi di guerra.

In Svezia era addirittura impiegato per il traino delle slitte.

Successivamente venne addestrato per la difesa delle persone. Si diffuse ben presto in ogni parte d’Europa. Anche in Italia è molto noto e ben curato.

Questo cane è dotato di un buon carattere: è calmo, riflessivo e dotato di forte personalità. Non ama essere comandato, in quanto la sua personalità lo porta ad essere il capobranco. Questo è valido anche per i cuccioli.

Inoltre resiste alle malattie e alle intemperie.

E’ facile da addestrare.

La sua statura varia tra i 60 e i 70 cm.

La testa è lunga e robusta e va restringendosi tra gli occhi.

Dotato di una dentatura “a forbice”, gli orecchi sono portati verso l’alto a forma di V rovesciata (orecchi ricadenti).

Gli occhi sono scuri, portati in avanti e di forma ovale.

Le altre parti del corpo sono solide, asciutte e robuste.

La coda è portata verso l’alto senza superare la quarta vertebra.

Gli arti sono robusti e con buona muscolatura, mentre i piedi sono rotondi e corti (simili a quelli di un gatto).

Il suo pelo è spesso e ruvido. Il pelo più corto si può riscontrare sulla fronte e sugli orecchi ed è duro sulla testa.

Proprie di tale razza sono la barba grigia e le sopracciglia scabrose che coprono un po’ gli occhi.

Per quanto riguarda il colore, è ammesso il nero puro, pepe e sale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + tre =