cane da acqua portoghese

cane da acqua portoghese

Caratteristiche del cane da acqua portoghese

Il cane da acqua portoghese è di origini antichissime.

Era presente in gran numero nel litorale portoghese ma, con il rinnovamento degli strumenti da pesca, ha perso importanza in questo campo.

Accompagna i pescatori non solo come aiuto nella pesca, ma anche come custode dei loro beni e dei battelli.

Faceva da collegamento fra il battello e la riva o il contrario, anche se c’è una distanza notevole. Nei casi in cui un pesce scappava dalla rete, si getta subito in mare per recuperare la preda.

Dal carattere vivace, ed affettuoso. E’ intelligente e obbediente verso il padrone o di chi si occupa di lui. E’ coraggioso ed ha uno spirito battagliero.

Non ha una corporatura molto grande, ma in compenso è robusto.

Ben proporzionato e dotato di buona muscolatura grazie ai continui esercizi natatori.

La sua statura è di 54 cm nei maschi e nelle femmine, di 46 cm.

Il peso varia, nei maschi da 19 a 25 kg e nelle femmine da 16 a 22 kg.

Il cane è costituito di una testa compatta e ben proporzionata; le labbra sono spesse e le mascelle forti.

Gli occhi sono un po’ obliqui e di media grandezza. Il loro colore è marrone o nero.

Gli orecchi aderiscono bene alla testa. Il collo è muscoloso anche se di piccole dimensioni e diritto.

La coda invece, è di una lunghezza considerevole e tende a formare un cerchio nel momento in cui il cane mostra attenzione. Gli è utile per il nuoto.

Gli arti sono dotati di buona muscolatura ed i piedi sono piatti e rotondi.

Per quanto riguarda il pelo, è abbondante, in modo uguale, in tutto il corpo.

In base al pelo, si distingue in due categorie:

  • cane da acqua portoghese a pelo più lungo e un po’ ondulato;
  • cane da acqua portoghese a pelo più corto e costituito da ricci.

Il colore può essere: nero, bianco, alcuni toni di marrone oppure miscele di tali colori.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno × = 6