Spaniel giapponese (Chin)

Cane Spaniel giapponese (tchin o CHIN)

Caratteristiche del cane Spaniel giapponese (tchin o CHIN)

Il cane Spaniel giapponese (Tchin), alcune fonti gli attribuiscno origini cinesi anche se vive in Giappone da molti anni. Altri attribuiscono le sue origini alla Corea: solo successivamente arrivò in Giappone come tributo all’impero.

In epoca sconosciuta venne portato alla corte d’Inghilterra dove i nobili lo accolsero volentieri. Anzi lo incrociarono con una razza nana dello Spaniel formando così gli splendidi Tip Spaniels.

Gli Tchin o Chin al centro della testa hanno una macchia tonda chiamata “la sacra isola del Giappone” o “ macchia celeste”.

Sono cani dal carattere molto docile, intelligente, festevole ed affettuoso.

Sono veramente graziosi: gli occhi mostrano lo strabismo orientale, la coda alta e folta rappresenta un crisantemo.

E’ diffuso molto in tutto il mondo, un po meno in Italia.

E’ un cane di piccola taglia, elegante con il suo folto pelo.

Alto circa 30 cm. La femmina è più piccola del maschio.

La testa ha il cranio tondo e largo, la canna nasale molto corta, le mascelle corte e larghe.

Gli occhi grandi a mandorla e scuri.

Gli orecchi sono piccoli a V, pendenti in avanti.

Il dorso è corto e la coda ricurva sul dorso.

Gli arti sono dritti e pelosi, i piedi piccoli da lepre.

Il pelo è morbido e lungo, solo la testa non è ricoperta di pelliccia.

Il colore del mantello è bianco con macchie nere o rosse.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× quattro = 16