Pastore tedesco

Cane pastore tedesco

Caratteristiche del cane pastore tedesco

Il cane Pastore Tedesco, tra le razze canine eccellenti per la guardia, è un valido difensore e guardiano.

Notizie inerenti lo Schäferhund (dal germanico “cane da pastore”) sono poco diffuse; nel 1895 cominciò la selezione di questa razza per opera di von Stephanitz ed alcuni collaboratori. La zona di allevamento era confinata in tutta la Germania meridionale.

Furono fatte diverse ipotesi sulla sua discendenza, come quella dal “cane-lupo” che non risultò tanto credibile. L’ ipotesi più accreditata è quella che provenisse dall’accoppiamento di cani da pastore con alcune specie di lupi della Scozia.

Utile nei giardini delle abitazioni in quanto si adatta in ogni ambiente. Sono acani molto fedeli e di spiccata intelligenza.

Queste qualità, lo rendono un cane molto ricercato per la guardia e la difesa personale. Tutte le nazioni, lo hanno utilizzato nella Seconda Guerra Mondiale.

Le doti estetiche di tale razza permettono l’ optimun per l’addestramento ai servizi di polizia (ricerche di tracce umane), di finanza (anticontrabbando), per l’esercito (staffette…).

Però la mansione fondamentale di questo cane è la guida dei ciechi. In Inghilterra e negli Stati Uniti sono chiamati anche SEEINE EYE cioè “l’occhio che vede”. Sono cani dotati di capacità tali, che riescono a trasmettettere segnali al proprio padrone.

Un altro ruolo del Pastore Tedesco è l’anti-valanga: in alcuni punti dell’arco alpino, ci sono centri con cani addestrati per la ricerca dei dispersi e quelli travolti dalle valanghe e slavine.

Molto importanti, nel Pastore Tedesco, il suo carattere e le sue qualità: morali, di intelligenza, di affettuosità e di attaccamento verso il padrone.

C’è chi lo considera un cane pericoloso in alcuni casi, ma queste persone, non si rendono conto che la sua ferocità è una conseguenza dei continui maltrattamenti subiti. E’ un cane che non dimentica.

Allo stesso tempo, il Pastore Tedesco è amico: dei bambini, della casa e loro guardiano.

In Italia è molto diffuso e ben curato.

Per quanto riguarda le caratteristiche fisiche del pastore tedesco, diciamo che è un cane un po’ più grande rispetto alla media, di forma allungata, robusto e dotato di buona muscolatura.

I suoi arti sono ben angolati da permettere la spinta dei posteriori fino al tronco e, in egual misura, l’allungamento degli anteriori. Per questo motivo, il tronco deve essere così radente da sembrare che si muova senza alcun sforzo.

Per quanto riguarda l’altezza, nei maschi varia tra i 60-65 cm e nelle femmine tra i 55-60 cm.

La testa deve essere proporzionata al corpo, asciutta e un po’ larga tra gli orecchi.

Le labbra sono tese e la canna nasale diritta, in linea con il prolungamento della fronte.

Questa razza possiede una dentatura molto potente detta “a forbice”.

Gli orecchi sono di media grandezza, appuntiti e rivolti in avanti.

Gli occhi sono leggermente grandi, obliqui e, di solito, a mandorla.

La muscolatura del collo è ben sviluppata e di media lunghezza.

Il torace è profondo, il dorso è diritto e molto sviluppato. Anche il rene è robusto e la groppa un po’ avvallata con una coda pelosa. Il ventre è retratto.

Per quanto riguarda gli arti anteriori vi sono spalle lunghe, muscolose e inclinate.

Gli arti posteriori sono costituiti da cosce larghe e muscolose.

I piedi sono corti, di forma arrotondata, e arcuati.

Il mantello del pastrore tedesco è di tre tipi:

  • Pastore tedesco a PELO DURO, COMPATTO che aderisce al corpo, dotato di un buon sottopelo.
  • Pastore tedesco a PELO LUNGO, COMPATTO che non aderisce al corpo. Come estetica, questa caratteristica non è molto gradita. Come cane viene accettato per la riproduzione solo se possiede un buon sottopelo;
  • Pastore tedesco a PELO LUNGO, più lungo dei precedenti, non viene incluso nell’allevamento.

Il colore del mantello può essere di diverse tonalità, che richiamano il colore del lupo, con macchie sul petto ed un sottopelo ben visibile.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 × = otto