Basset griffon vendéen

Cane Basset griffon vendéen

Caratterisiche del cane Basset griffon vendéen

Il cane Basset griffon vendéen ha origini molto antiche. Deriva dall’incrocio di un cane bianco del re (Greffiers di Luigi XI) con una cagna Griffone fulva della Bretagna.

Vi sono due tipi di standard del Basset griffon vendéen:

  • il primo standard è alto da 38 a 42 cm;
  • il secondo standard e alto da 34 a 38 cm.

Il Basset griffon vendéen è un cane dal carattere molto vivace, coraggioso, resistente.

Lo standard più grande è adatto per ogni tipo di selvaggina. In particolare viene usato per cacciare il cinghiale. Lo standard più piccolo è utilizzato per la caccia al  coniglio e il fagiano.

Primo standard

Il Basset griffon vendéen del primo standard, presenta una struttura un po’ allungata.

La statura va dai 38 ai 42 cm. Le femmine devono essere leggermente più piccole.

Gli occhi sono grandi e di colore scuro, ricoperti di peli senza mascherarli.

Gli orecchi sono stretti, fini e ricoperti di folto pelo, portati attaccati sotto la linea dell’occhio.

Il dorso è lungo e largo, la groppa molto muscolosa.

La coda è portata alta, è lunga e un po’ incurvata.

Il pelo è duro, corto e con alcune frange e può presentarsi:

  • unicolore, ovvero fulvo, pelo di lepre bianco/grigio;
  • bicolore, che può essere bianco e arancio, bianco e nero, bianco e grigio, bianco e fuoco e pelo di lepre;
  • tricolore, bianco nero e fuoco, bianco pelo di lepre e fuoco, bianco grigio e fuoco.

Secondo standard

Il Basset griffon vendéen del secondo standard, si presenta con una corporatura longilinea.

La sua statura va dai 34 ai 38 cm.

Gli occhi sono molto grandi e ricoperti di peli.

Gli orecchi sono fini e stretti. Sono strutturati allo stesso modo di quelli della prima varietà.

Il pelo è duro e corto con meno frange rispetto all’altro.

Per quanto riguarda il colore, valgono gli stessi caratteristici del primo standard.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − 4 =