Levriero persiano o saluki

Cane Levriero persiano o saluki

Caratteristiche del cane Levriero persiano o saluki

Il cane Levriero Persiano (Saluki) è di origini persiane ed esiste da migliaia di anni. Discende dai cani da corsa più antichi, che forse furono addestrate dall’uomo per la caccia.

Nonostante siano trascorsi dei secoli, le condizioni di vita delle tribù nomadi arabe, non sono del tutto cambiate: lo stesso per questi cani.

I maomettani, reputano il cane Kelb, un animale al quale non è possibile avvicinarsi; il Saluki è el hov, il nobile, un cane mandato da Allah per dare loro “piacere e profitto”.

Nella sua terra natale, il Saluki non può essere venduto, ma solo essere regalato ad un amico od ospite.

Il suo carattere lo porta ad affezionarsi alle persone che vivono con lui. Molto fedele e si addestra con facilità. Mostra diffidenza verso gli estranei.

E’ molto noto in Inghilterra, America ed Europa continentale.

E’ un cane molto intelligente e si adatta con facilità ad ogni situazione.

Molto forte e agile nel catturare la preda, ha uno sguardo profondo e penetrante.

La sua statura è di 58-71 cm, le femmine sono un po più piccole.

Gli occhi sono di colore scuro o nocciola, molto grandi e di forma ovale.

Gli orecchi sono lunghi e ricoperti d un pelo lungo.

La coda è lunga e bassa, portata incurvata.

Gli arti sono muscolosi, i piedi sono allungati con dita arcuate.

Il pelo è liscio e setoso.

Può essere di colore: bianco, isabella, beige, oro, rosso, grigio e fuoco, tricolore (bianco, nero, fuoco), nero e fuoco, e tutte le tonalità di questi colori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ nove = 13