Bull terrier

Cane Bull terrier

Caratteristiche del cane Bull terrier

Il Bull terrier è un cane, il cui avo, inizialmente era utilizzato per i combattimenti. Anche dopo che il governo inglese ne vietò gli incontri, tali combatimenti furono continuati clandestinamente.

I cani usati allora, erano grossi e pesanti. Si pensò quindi, di incrociarli con esemplari più agili, ma con le qualità combattive e mordaci dei Bulldogs.

Nella metà del secolo scorso, un allevatore pensò di realizzare un esemplare di bulldog ancora più agile e di aspetto più grazioso.

Quale cane abbia usato negli incroci non si sa di preciso. Si pensa al cane Pastore Tedesco, ai Dalmata o ai terrier bianchi.

Dopo molti tentativi di incroci nel 1862, presentò un soggetto bianco, così migliore nell’aspetto che ottenne un enorme successo, che tutti iniziarono ad allevare esemplari bianchi. In seguito si passò ad allevare anche quelli colorati.

Ottenne dei buoni risultati: il Bull terrier. Questi cani, inizialmente, vennero chiamati Bulldog terrier.

Con il passare del tempo, le lotte tra cani cessarono, e questo cane diventò compagno fedele degli studenti di Cambridge e di Oxford.

Oggi il Bul terrier viene usato come cane da guardia, da difesa e da compagnia.

In Italia è poco diffuso, anche se viene allevato da molti.

Ha un carattere molto calmo e coraggioso. Sa essere affttuoso, è equilibrato e fedele. Rimane comuque un cane che deriva da razze da combattimento. Fondamentale per il suo equilibrio e la sua aggressività sono i primi mesi di vita. Non va maltrattato.

E’ di costituzione forte, attivo e simmetrico, di carattere è docile, non ha limiti di altezza e di peso.

La testa ha la forma di uovo, i denti sono regolari.

Gli occhi piccoli a mandorla.

Le orecchie sono piccole e dritte.

Il corpo è pieno e rotondo, il dorso è corto e muscoloso, la coda è corta.

Le zampe anteriori e posteriori sono dritte e forti con i piedi piccoli da gatto.

Il pelo è corto, duro e lucente.

Il colore può essere bianco, con macchie nere o tigrate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove × 2 =