Cairn terrier

Cane Cairn terrier

Caratteristiche del cane Cairn terrier

Il cane Cairn terrier era un cane diffuso in Scozia prima del XVIII secolo. Alcuni autori sostengono che il Cairn terrier esisteva già dal 1600, ovvero dall’epoca di Maria di Scozia e di Giacomo VI, suo figlio.

Inizialmente era chiamato Skye a pelo corto. In seguito assunse il nome Cairn terrier, in riferimento alle fenditure della roccia (in lingua celtica, erano dette appunto cairn).

Questo cane era preferito dal duca di Windsor, ex re d’Inghilterra. Comparve per la prima volta nell’esposizione di Inverness nel 1909 con conseguente notorietà.

Nonostante le sue piccole dimensioni è un cane molto forte, dal carattere coraggioso e attivo. E’ un gradevole cane da compagnia.

Inoltre è un ottimo distruttore di topi.

Il Cairn terrier ha gli occhi di media grandezza, infossati e di colore scuro. Le Sopracciglia sono abbondanti.

Le orecchie sono piccole erette e un po’ distanti tra loro.

Gli arti sono molto sviluppati.

I piedi anteriori sono più grandi di quelli pesteriori e possono essere leggermente mancini.

Il peso è di 6,3 kg.

Il cane è dotato di un folto pelo duro.

Il colore può essere: rosso, sabbia, grigio, pepe e sale oppure quasi nero. La sua caratteristica tipica è il colore più scuro sugli orecchi e sul muso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + = quattordici