Scottish terrier

Cane Scottish terrier

Caratteristiche del cane Scottish terrier

Lo Scottish terrier è un cane ha una struttura molto particolare: zampe corte, pelo lungo e scuro, la testa è grande, il muso è lungo e coperto da una barba lunga e folta. Ha delle sopracciglia molto grandi che ne mettono in risalto lo sguardo vivace.

Le sue origini risalgono ai tempi antichi e si considera la discendenza dal Cairn, in quanto è il più antico tra tutte le razze scozzesi di terriers.

Tuttavia nei primi anni del secolo scorso, ci sono giunte informazioni più certe, cioè quando questa tipologia di cane veniva allevata con la denominazione di Aberdeen terrier, i quali venivano usati per catturare le volpi, i gatti selvatici con coraggio, forza e resistenza.

I primi Aberdeen avevano il muso più corto, il corpo più lungo rispetto allo Scottish di oggi.

In seguito alla selezione si ottenne il soggetto attuale, il quale è divenuto cane da compagnia; soprattutto in Francia.

Questi cani accompagnavano le dame a passeggio.

Il cane Scotthis terrier ha un carattere che lo porta a non essere un attaccabrighe, anche se è diffidente verso gli estranei. Molto giocherellone ed intrepido, si affeziona facilmente al padrone.

E’ un cane molto vigoroso e agile nei movimenti.

La sua statura va dai 25 ai 28 cm.

Il peso varia tra 8,5- 10,5 kg.

Gli occhi sono a mandorla e distanti tra loro.

Gli orecchi sono diritti e appuntiti.

La coda è di media lunghezza, portata eretta oppure formante una piccola curva.

Questo cane è dotato di un sottopelo morbido e corto.

Lo si può trovare di colore nero, grano o brizzolato di ogni colore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 3 = sei