springer spaniel inglese

Cane springer spaniel inglese

Caratteristiche del cane springer spaniel inglese

Il cane Springer spaniel inglese (appartenente alla razza dei cani da cerca / caccia) ha le stesse origini del Setter inglese.

Attualmente lo Springer spaniel si distingue in due tipi:

  • lo Springer spaniel inglese, di origini recenti;
  • lo Springer spaniel gallese, il cui nome deriva dalla terra dove è nato.

Il Gallese rappresenta l’anello di unione tra il Cocker spaniel e lo Springer spaniel inglese, rispetto al quale è più corto e di colore rosso e bianco.

La storia dello Springer spaniel inglese comincia nel 1812 durante il quale furono allevati alcuni spaniels, precursori degli attuali springers.

Si dice anche che questi springers siano originari del Norfolk spaniel, usato soprattutto per ogni tipo di selvaggina grazie alla sua audacia e olfatto molto fine.

E’ un ottimo riportatore della selvaggina.

Secondo lo standard ufficiale inglese, lo Springers inglese è il più anziano tra i cani da caccia britannici, per il falco, per le reti.

Lo Springer, come i suoi simili, si limita a scovare la preda.

Ha una costituzione un po’ più grande e veloce rispetto al Cocker.

Il suo carattere allegro, lo rende facilmente addestrabile.

Durante le guerre mondiali, non era molto noto in Italia, ma acquisì notorietà, nel periodo del dopoguerra, come cane da lavoro.

In apparenza, ha una corporatura molto forte, simmetrica ed eretta per l’azione e la resistenza nel lavoro, ha un peso di 22,5 kg.

Gli occhi sono di media grandezza e di colore scuro.

Gli orecchi sono aderenti alla testa e abbastanza lunghi.

Il pelo è liscio, fitto e resistente alle intemperie.

Può essere di qualsiasi colore ammesso per la razza, ma si preferisce il bianco e fegato, il bianco e nero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − due =