accessori per gatti

Gli accessori per i gatti, sono molto importanti sia per la sua salute, sia per la sua pulizia. Molti amanti dei gatti, per fare in modo che essi siano sempre a loro agio, tendono a viziarli eccessivamente, iniziando dal cibo, prestando attenzione che ciò che mangiano soddisfi pienamente il loro fabbisogno alimentare, per finire al luogo dove il nostro cucciolo è solito riposare, che come mammine premurose tendiamo a rendere il più confortevole possibile, cercando di trattarlo proprio come un essere umano bisognoso di cure e coccole amorevoli.

Il primo accessorio in assoluto che serve per una sana alimentazione sono i croccantini, per i quali i miei gattini vanno ghiotti, così loro crescono belli e sani ed io mi ritrovo con meno pelo da spazzolare via dal divano.

Un prodotto molto pratico, a mio avviso, sono le ciotole per il cibo a doppio scomparto, dove da un lato potete predisporre i pasti e dall’altro l’acqua, la scelta dei colori è davvero ampia, potrete divertirvi ad abbinarla al sesso del vostro gattino, blu se è un maschietto e rosa se è una femminuccia oppure rosso, giallo, arancio, scegliete voi e di sicuro troverete il binomio perfetto.

Dopo un bel pasto ci vuole un pò di sano movimento, infatti è molto importante fornire ai nostri animali domestici lo svago di cui hanno bisogno, soprattutto se si trovano in un ambiente chiuso che non offre loro molte distrazioni. Uno dei giochi che li fa divertire di più sono i topini con la levetta ricaricabili manualmente (se proprio non vi piacciono i topi in commercio se ne possono trovare di altre forme), con i quali corrono avanti e indietro per tutta la casa nel tentativo di acciuffarli e per me è una grande gioia osservarli nei loro passatempi preferiti.

Se tenete i vostri amici animali dentro casa, per evitare di vederli arrampicati sulle tende come piccoli tarzan e per scansare la possibilità che inizino a graffiare i vostri mobili rovinandoli, vi consiglio di acquistare anche un tiragraffi, sul mercato ne potete trovare di vari modelli, materiali e misure, che vanno dai 10.00 ai 90.00 €, ovviamente più grande lo sceglierete, più la spesa risulterà dispendiosa, io ne ho scelto uno verticale fatto di corda dura con due giochini che penzolano ai lati, di media grandezza, adatto sia per i più piccoli che per i meno giovani, non ha riscosso subito un grande successo da parte dei miei amici a quattro zampe, per un primo periodo ne erano intimiditi e lo osservavano con diffidenza, ma col passare del tempo il timore ha lasciato spazio alla curiosità ed hanno cominciato ad attaccare le loro unghiette al graffiatoio, risparmiandomi le onerose spese di manutenzione del tappezziere.

Se dopo tutto quel movimento notate che al vostro micio è tornato un trascurabile languorino, non appesantitelo, concedetegli invece un leggero snak facendolo continuare a divertirsi, infatti potete rendere ancora più felice il vostro gattino regalandogli un dispensatore di cibo, si tratta di una pratica palla con dei fori che potete aprire e riempire con qualcosa di goloso ma non troppo pesante, mentre il vostro gatto si applicherà a farlo rotolare lo stesso rilascerà piccole porzioni di cibo poco per volta che gli permetteranno di nutrirsi quanto basta a fargli passare l’appetito, dovete anche considerare che sarà molto preso dal gioco e che lo spuntino passerà in secondo piano (può avere diverse forme, per esempio lo si può trovare sotto forma di sonaglino, come quello dei bambini).

Un accessorio di cui non si può davvero fare a meno quando in casa c’è un micetto è il box con la lettiera per gatti, vi consiglio di tenerla in un ambiente ventilato (ad esempio un balcone o un terrazzo), per evitare il formarsi di cattivi odori è indispensabile il deodorante per lettiera, si trova in varie fragranze, vi consiglio anche di prediligere quella di tipo profumata e antibatterica, di tenerla sempre pulita e igienizzata per garantire la salute del vostro gatto, il quale gradirà giocare un pò con la terrina prima di fare i suoi bisognini.

Per assicurare ancor di più una perfetta igiene al vostro animaletto, quello che non potete categoricamente farvi mancare è uno shampo a secco (utilizzabile senza bisogno dell’acqua), prima di acquistarlo cercate di trovare quello più adatto che garantisca il giusto equilibrio fisiologico della cute del vostro micio, assicuratevi soprattutto che non contenga sostanze troppo aggressive, altrimenti rischiereste di rovinare il pelo del vostro amico, da affiancare allo shampo è l’utilizzo di una spazzola, preferibilmente dovreste scegliere quelle con le setole di metallo arrotondate (sono delicate e garantiscono una perfetta pulizia del pelo e del sottopelo del vostro gattino), se possedete un gatto a pelo lungo, soprattutto, vi saranno indispensabili per evitare che si creino nodi. cercate di spazzolarlo tutti i giorni e il pelo sembrerà risplendere, non solo grazie alle cure, ma grazie anche al tempo che gli dedicherete permettendo al vostro legame di rafforzarsi.

Se desiderate che il vostro gatto smetta di dormire su sedie, poltroncine e divani destinate agli ospiti o cmq al vostro personale relax, dovrete essere un pò pazienti e cercare di capire quale sia il suo angolo preferito della casa, poi comprate una cuccetta chiusa con una piccola apertura da dove lui riesca a passare liberamente, assicuratevi che sia molto morbida e che il tessuto che scegliete sia in grado di trattenere il calore, magari mettete dentro un bel giochino che lui predilige in modo particolare e le prime volte lo userà come un rifugio per giocare e nascondersi, col tempo però, se nessuno andrà a disturbarlo capirà che è un posto molto sicuro dove riposare, capirà inoltre che le poltrone dove vi sedete voi non sono molto confortevoli rispetto al suo giaciglio tenero, caldo, morbido e soprattutto privato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − sei =